Dilatazione del lobo e dilatatori: è solo una moda?

La dilatazione dei lobi

La dilatazione dei lobiLa dilatazione del lobo è una modificazione corporea che registra un aumento costante di seguaci negli ultimi anni. Mentre in altri Paesi (come ad esempio l’Inghilterra) questa pratica è fortemente radicata da tempo nella società, in Italia si è diffusa prevalentemente nell’ultimo decennio. Gli italiani si dividono in 2 schiere opposte: da un lato coloro che amano e appoggiano questa pratica, dall’altro coloro che la rinnegano.

La dilatazione- Perchè?

In molti credono che questa pratica è solo una moda passeggera e sono contrari a causa delle possibili complicanze che possono verificarsi. Come tutte le body modifications, c’è un’alterazione del corpo (anche permanente) che può generare dei problemi più o meno gravi. Infatti si può andare incontro ad arrossamenti, infezioni e sanguinamenti fino ad arrivare alla necrosi del lobo. Proprio per questo, se si decide di attuare questa pratica, è necessario adottare tutte le precauzioni possibili ed affidarsi a personale specializzato. La procedura prevede una fase di dilatazione del lobo a cui segue una fase di cicatrizzazione per permettere ai tessuti di guarire.

Il fine è aumentare sempre più il diametro del foro per utilizzare dilatatori di dimensioni sempre maggiori. E’ indispensabile utilizzare prodotti per mantenere lobi sani ed elastici riducendo il rischio di complicanze. In realtà questa pratica non è solo una moda ma l’esplicitazione di un’ ideologia ed un modo di essere. Il gioiello indossato non è visto come un qualcosa da mettere in mostra ma rappresenta la personalità di una persona. Come sempre, in Italia, le novità sono accettate con lentezza e con una diffidenza iniziale dalla popolazione. Solo il tempo mostrerà se questa è una moda passeggera o meno.

Facebook Comments

You May Also Like